Sevi Benedetta

Sevi Benedetta

Dirigente Struttura Patrimonio e imprese culturali Regione Lombardia

1979 – Laurea in Architettura (pubblicata)

1979  – Abilitazione all’esercizio della professione e Iscrizione albo architetti ingegneri

Dal 1979 al 1983 – esperienza professionale nel campo della progettazione architettonica e della pianificazione territoriale, nonchè partecipazione a concorsi di idee (conseguimento di alcuni premi e riconoscimenti)

Dal 1979 al 1982 – Attività di ricerca nell’ambito di alcuni gruppi di lavoro CNR

1983 – Specializzazione post laurea in “Pianificazione territoriale applicata alle aree metropolitane”

1989 – Iscrizione albo esperti in pianificazione territoriale del Ministero dei LLPP

1994 – Iscrizione albo nazionale collaudatori

1996 – Master in Economia e management nel settore dei trasporti

Dal 1983 al 1997 — Funzionario di Regione Lombardia, si è occupata principalmente di:

  • Predisposizione Piano territoriale regionale
  • Definizione criteri Piani dei Parchi regionali e istruttoria
  • Predisposizione Programma Regionale di Sviluppo
  • Istruttoria Piani dei trasporti comprensoriali
  • Monitoraggio TPL

Dal 1997 ad oggi – Dirigente di ruolo della Regione Lombardia, si è occupata principalmente di:

  • Trasporto pubblico locale
  • Servizio Ferroviario Regionale
  • Programmazione comunitaria: con il ruolo di Autorità di Gestione dei Programmi regionali DocUp Obiettivo 2, Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera (dal 2004 al 2014)
  • Turismo e infrastrutture per il turismo (impianti, rifugi, …)
  • Impianti sportivi
  • Progetti integrati e paesaggio

ATTUALITA’

Dal 2014 ad oggi – DIRIGENTE DELLA STRUTTURA PATRIMONIO E IMPRESE CULTURALI, presso la Direzione Generale alla quale spettano le attività di promozione culturale (la DG ha assunto diverse denominazioni, attualmente DIREZIONE GENERALE AUTONOMIA E CULTURA), si è occupata principalmente di:

  • Promozione, conservazione, valorizzazione del patrimonio architettonico, artistico e storico, anche connesso alla prima guerra mondiale
  • Valorizzazione del patrimonio immateriale e promozione dell’archivio di etnografia e storia sociale
  • Ecomusei
  • POR FESR 2014-2020, in qualità di responsabile dell’Asse III
  • RESPONSABILE DELL’AZIONE III.B.2.1. DEL POR FESR INDIRIZZATA ALLE IMPRESE CULTURALI E CREATIVE
  • Promozione delle ICC anche attraverso progetti finanziati dal FSE e collaborazioni con soggetti privati e pubblici (Fondazione Cariplo, Unioncamere Lombardia, …………)