Borgonzoni Lucia

Borgonzoni Lucia

Sottosegretario al Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Lucia Borgonzoni, nata a Bologna nel 1976, si laurea in arti figurative all’Accademia delle Belle Rati di Bologna con una tesi in Fenomenologia degli stili. Espone poi le sue opere in diverse mostre in Italia, e lavora come Interior Designer. Si avvicina alla Lega Nord nei primi anni duemila. Alle elezioni provinciali del 2009 viene eletta consigliere all’interno della coalizione di centrodestra, per poi dimettersi in Consiglio provinciale a seguito della sua elezione a consigliere comunale di Bologna alle elezioni del 2011. Alle elezioni comunali del 2016 è candidata sindaco per la coalizione di centrodestra, ottenendo il 22, 3% e andando così al ballottaggio, in cui ottenne il 45,4%, venendo però sconfitta dal sindaco uscente Virginio Merola. Alle elezioni politiche italiane del 2018 viene eletta al Senato della Repubblica, nel collegio plurinominale Emilia-Romagna 01 sostenuta dalla coalizione di centro-destra. Il 13 giugno, in seguito alla formazione del Governo Conte, viene nominata Sottosegretario di Stato ai Beni e attività culturali.