Il Centro di eccellenza del DTC Lazio si racconta attraverso una serie di incontri informali: un “caffè scientifico” con i propri esperti

Luogo

Distretto Tecnologico Beni e Attività Culturali
Categoria

Data

29 Nov 2018

Ora

1:30 pm - 5:00 pm

Il Centro di eccellenza del DTC Lazio si racconta attraverso una serie di incontri informali: un “caffè scientifico” con i propri esperti

13.30-14.00 Dalla conoscenza dei materiali all’autenticazione delle opere: casi studio Ludovica RUGGIERO (ROMA 3)

14.00-14.30 Il digitale al servizio dei Beni Culturali: da strumento per fruizione, documentazione e conservazione a volano per uno sviluppo economico e culturale sostenibile Valeria SPIZZICHINO (ENEA)

14.30-15.00 Le attività ENEA presso il Museo di Palazzo Altemps: analisi di integrazioni e interventi di restauro mediante tecniche laser (collezione Ludovisi e intervento del Bernini) Luisa CANEVE (ENEA)

15.00-15.30 Dal GIS al BIM per il patrimonio storico-architettonico diffuso: proposte per lo sviluppo e la gestione interoperabile degli strumenti digitali nel restauro Donatella FIORANI e Marta ACIERNO (SAPIENZA)

15.30-16.00 La ricostruzione del fregio delle Sfingi dalla Basilica Ulpia nel Foro di Traiano Marialuisa MONGELLI e Marina MILELLA (ENEA)

16.00-16.30 Esperienze di controllo dei flussi di visitatori in ambienti museali: il caso della Galleria Borghese Roberto NATALINI e Emiliano CRISTIANI (CNR)

16.30-17.00 Installazioni interattive e immersive in ambienti museali Paola CALICCHIA, Cristina MANZETTI ed Eva PIETRONI (CNR)

17.00-17.30 La scienza nei musei: racconti immersivi e installazioni interattive. Vincenzo NAPOLANO (INFN)

17.30-18.00 Museo Facile. Un nuovo sistema integrato di comunicazione e accessibilità culturale (Design dei supporti) Ivana BRUNO e Lorenzo MATTONE (CASSINO)

Comments are closed.